Manutenzione Premium Service: contratti di manutenzione specialistica preventiva.

Stipulare un contratto di manutenzione?

Il contratto di manutenzione è la scelta vincente del cliente a tutela del proprio investimento. Il contratto di manutenzione svolto da un'azienda competente e altamente professionale è garanzia di alta qualità. Ha lo scopo di ottimizzare i consumi, il rendimento, mantenere inalterato nel tempo l'investimento impiantistico e conservare in perfetta efficienza i sistemi di climatizzazioneraffronto-dei-consumi-energetici fornendo al committente un piano di interventi mirati, atti a garantire un comfort superiore e limitare guasti inattesi che privano i locali di raffreddamento o riscaldamento, con un impatto negativo sul benessere degli occupanti dell'edificio. Una regolare manutenzione è fondamentale per la gestione di un sistema di climatizzazione.Una manutenzione errata, la cattiva pulizia dei filtri o degli scambiatori di calore, determinano un sovraccarico del sistema e un dispendio crescente di energia. Per esempio, un sistema di climatizzazione in funzione da quattro anni senza la minima manutenzione sull’elettronica o la scarsa pulizia dei filtri, può comportare l’utilizzo fino al 50% in più di energia, rispetto ad un sistema che è stato debitamente manutenzionato.

Il diagramma a lato mostra la quantità di energia risparmiabile con una corretta ed adeguata pulizia delle unità interne che permette di mantenere l’elevata efficienza energetica iniziale.

Manutenzione specialistica

La nostra efficiente manutenzione è conforme al punto "5 - Manutenzione e riparazione della Norma Europea prEN378-4:2003" ed assicura il funzionamento ottimale delle apparecchiature con particolare attenzione al rendimento energetico, al comfort, alla sicurezza ed al rispetto dell'ambiente, ponendosi come risposta alla direttiva sul rendimento energetico degli edifici (EPBD) che richiede un regolare controllo dei sistemi di climatizzazione da parte di un soggetto indipendente e qualificato che porterà presto a manutenzione specialistica e il controllo come requisito obbligatorio per legge.

Contratti e attività di manutenzione comprese

Al fine di soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti, abbiamo pensato differenti Contratti di Manutenzione assolutamente unici per servizio ed organizzazione. Compreso nel canone annuale di tutti i contratti di Manutenzione la fornitura del registro di impianto conforme al DPR 147 (regolamento CE nr. 1005/2009) del Parlamento Europeo sui gas fluorurati ad effetto serra.

Requisiti igienici per le operazioni di manutenzione filtri aria e trattamento antibatterico delle unità interne

Premessa

Ad oggi non esiste una norma che definisca i requisiti igienici per le operazioni di manutenzione degli impianti di climatizzazione. In mancanza di una norma specifica che definisca questi requisiti igienici, Airclima effettuerà la manutenzione secondo il più alto standard previsto. Ecco le operazioni previste.

Visite specialistiche

Nel contratto standard, sono previste due visite semestrali di Manutenzione Preventiva Programmata, nell'ambito delle quali verranno svolte le attività di seguito descritte.

Verica parametri funzionamento e diagnostica

Il Tecnico specializzato provvederà mediante adeguati strumenti diagnostici, alla verifica di tutti i parametri di funzionamento ed alla loro correttezza. Il Report dell'attività fa parte integrante della documentazione rilasciata nell'ambito del contratto.

Manutenzione ordinaria specialistica U.E.

Le operazioni di Manutenzione Preventiva Programmata saranno così articolate:
• Controllo del livello carica refrigerante
• Controllo strutturale dell’unità esterna
• Verifica connessioni circuito frigorifero su unità esterne
• Controllo stato e pulizia degli scambiatori di calore aria/refrigerante ed eventuale rabbocco non superiore al 10% del contenuto totale del circuito frigorifero
• Verifica funzionalità motoventilatori
• Verifica funzionalità compressore
• Verifica funzionalità valvola di inversione ciclo
• Verifica funzionalità valvole solenoidi
• Verifica funzionalità valvole di espansione elettroniche
• Verifiche funzionalità sonde rilevazione temperature
• Controllo e serraggio morsetti del circuito di potenza e del circuito di controllo
• Controllo dispersioni a massa
• Controllo impostazione dip e rotary switch
• Controllo stato inverter box (schede elettroniche)
• Verifica funzionale di tutte le unità interne
• Controllo visivo dello “status” delle unità interne
• Verifica funzionale di tutti i pannelli comandi
• Controllo visivo dello “status” dei pannelli comandi.

Manutenzione ordinaria specialistica unità ricambio aria, recuperatori di calore

• Verifica funzionale unità
• Controllo visivo dello “status” dell’unità
• Verifica funzionale pannello comandi
• Controllo visivo dello “status” del pannello comandi
• Verifica comando controllo e regolazione
• Verifica servomeccanismi serrande
• Verifica motori ventilatori di ripresa e mandata
• Verifica umidificatori
• Verifica batterie di pre e post riscaldamento.

Manutenzione e Trattamento antibatterico per unità interne

Nel contratto di Manutenzione Preventiva Programmata standard, vengono inoltre svolte, le attività di seguito descritte.

• Pulizia degli scambiatori di calore aria/refrigerante, se accessibile lato filtro, con apposito prodotto battericida e antilegionella
• Verifica funzionale di tutte le unità interne, GUF, LOSSNAY
• Controllo visivo dello “status”
• Controllo alimentazione circuito di controllo
• Controllo dispersioni.

N.B. se non esplicitamente specificato, sono esclusi dal trattamento i canali di distribuzione dell’aria

Pulizia filtri unità interne

Le operazioni di Manutenzione Preventiva Programmata saranno così articolate: i filtri aria delle unità interne sono solitamente rigenerabili, le operazioni di manutenzione prevedono la pulizia e il trattamento antibatterico del filtro aria con prodotti igienizzanti. Qualora l’impianto utilizzi filtri aria di tipo monouso, nel contratto viene inclusa la fornitura di filtri di ricambio ad ogni intervento manutentivo. Le operazioni di manutenzione prevedono la pulizia del filtro a tasche e del prefiltro con aspirapolvere; qualora il prefiltro risultasse molto sporco, sarà lavato con acqua tiepida e detergente neutro con successivo risciacquo in acqua corrente.

Interventi straordinari

Qualora si dovessero verificare malfunzionamenti nell’impianto, il titolare di un contratto di manutenzione, ha diritto all’intervento di un nostro tecnico senza ULTERIORI COSTI. Attivando il servizio RIPARAZIONE nel contratto il COMMITTENTE acquisisce il diritto all’intervento del tecnico Airclima entro 48h (salvo diverso accordo) dalla notifica del guasto.

N.B. gli eventuali pezzi di ricambio non sono mai inclusi e verranno fatturati (se fuori garanzia) al listino prezzi in vigore.

Contattaci tramite il form online o chiamaci al Numero Verde 800 171 660: il nostro team è a tua disposizione! AZIENDA CERTIFICATA ISO9001 - ISO14001.